Voceantica.com

Collezionismo e recensioni sull'opera lirica

Rovistando tra i dimenticati n. 1…….Sop. JUANITA CARACCIOLO

Rovistando tra i miei dischi 78 giri, ho scelto un Fonografia Nazionale G. 2047, l’artista che canta è il Soprano Juanita Caracciolo, il brano ”L’altra notte in fondo al mare” dal Mefistofele di A.Boito. Un colore splendido, un canto morbido, ottima l’ interpretazione drammatica del personaggio, acuti lucenti, il trillo scandito nel “vola,vola,vola…via”, per ben due volte, è di un’autentica bellezza !!! e perfezione !!!! notare  la sicurezza e la facilità nel “Ah pietà di me”  de la bassa !!!, sia la prima, che la seconda nel finale della romanza.
[audio:http://voceantica.com/wp-content/uploads/2009/11/J-C-11.mp3|titles=J C 1][audio:http://voceantica.com/wp-content/uploads/2009/11/J-C-2.mp3|titles=J C 2]

One Reponse

  1. Da Raimondi Paola — 9 dicembre 2016 @12:20

    Era la sorella di mio nonno ed essendo morta nel 1924 suo fratello Carlo decise di chiamare la sua prima figlia , nata nel gennaio 1925,come sua sorella!

Leave a Reply